HOME

Concessione a pagamento del Teatro comunale

L’utilizzo di locali ed attrezzature di proprietà comunale è riservato in via prioritaria ad iniziative e manifestazioni di carattere istituzionale promosse o patrocinate dall’Amministrazione comunale.
Qualora ve ne sia la disponibilità e fermo restando che la data di presentazione della domanda costituisce titolo di preferenza, i locali e le attrezzature di proprietà comunale possono essere concessi a pagamento ad enti, associazioni o altri soggetti, nonché a gruppi di cittadini che ne facciano richiesta per iniziative di carattere culturale, sociale, educativo, sportivo e ricreativo di particolare rilevanza, o per altri fini legali, in conformità a quanto disposto dal regolamento.

Con delibera di Giunta n. 114/2017 sono stati individuati i criteri generali e le tariffe per la concessione in uso temporaneo del Teatro e del cortile interno del Municipio.

Consulta le tariffe per l'uso temporaneo del Teatro comunale e del cortile interno

Modalità di richiesta
L’interessato deve richiedere preventivamente la disponibilità dello spazio, telefonicamente al numero 051.6812953 (Marco Schiavina) o tramite posta elettronica marco.schiavina@comunepersiceto.it
Una volta concordata la data si deve presentare una richiesta scritta in carta semplice all’Amministrazione comunale almeno 2 settimane prima dell’utilizzo, da consegnare personalmente all'Ufficio Relazioni col Pubblico o da inviare tramite posta elettronica all'indirizzo urp@comunepersiceto.it
L’utilizzo del locale o dell’attrezzatura da parte del richiedente è subordinato al pagamento del corrispettivo dovuto da effettuarsi almeno 1 settimana prima della data di utilizzo tramite bonifico o conto corrente postale.

Termine di conclusione del procedimento: 15 giorni

Responsabile del procedimento:
Andrea Belletti, tel. 051.6812720, andrea.belletti@comunepersiceto.it

Titolare del potere sostitutivo:
Lucia Perna, direttore generale, tel. 051.6812791, segretariogenerale@comunepersiceto.it

Ufficio di riferimento per ulteriori informazioni:
Ufficio cultura, tel. 051.6812953

Ultima modifica 09/04/2018 15:36

Azioni sul documento