Azioni sul documento


“Peppino Festival 2018”

comunicato stampa

Ritorna a Persiceto il “Peppino Festival 2018”: nelle giornate dal 9 al 12 maggio si terranno incontri, musica, cibo e tanto altro, tutto dedicato alla lotta alla Mafia e in particolare alla figura di Peppino Impastato, giornalista noto per le sue denunce contro “Cosa nostra” a seguito delle quali fu assassinato.
08/05/2018

Il 9 maggio del 1978 a Cinisi Peppino Impastato veniva ucciso in seguito alla sua intensa attività politico-culturale antimafiosa. A 40 anni dalla sua morte (9 maggio 1978), per onorare la memoria di Impastato e la cultura antimafia di cui si è fatto promotore, San Giovanni in Persiceto ospita una nuova edizione del “Peppino Festival” promosso dal Circolo Arci Akkatà con il patrocinio del Comune di Persiceto.

Il Festival si svolgerà presso il Circolo Akkatà, in via Cento 59 a Persiceto, da venerdì 11 a sabato 12 maggio, con musica ed incontri ad ingresso libero, ma si aprirà mercoledì 9 maggio in ricordo del giorno della morte di Impastato: alle ore 12.30 si terrà la commemorazione presso l’Iis “Archimede”, in via Cento 38, e alle ore 13 il pranzo al Circolo Akkatà, in via Cento 58; dalle ore 18 commemorazione con aperitivo in via Giuseppe Impastato, località Le Budrie a cui sarà presente anche il sindaco di Persiceto. Venerdì 11 maggio, al circolo Akkatà, dalle ore 19, aperitivo e intervento di Antonio Monachetti, ex presidente di “Libera Bologna Libera Terra”; alle ore 21 musica con Magic bus e alle ore 22.30, Nobody Cried For Dinosaurs. Sabato 12 maggio, alle ore 19 Aperitivo e testimonianza di Filippo Palmeri con intermezzo musicale di Örme Pine_Music, alle ore 22.30 segue Tersø.

Per maggiori informazioni sul programma completo del Festival consulta la pagina Facebook “Peppino Festival”.


Lorenza Govoni
Ufficio Stampa, tel. 051.6812795

Ultima modifica 08/05/2018 16:55