Azioni sul documento


A Persiceto i circensi italiani con "Kalinka"

comunicato stampa

Venerdì 5 aprile alle ore 21 al Teatro Comunale andrà in scena lo spettacolo "Kalinka" della Compagnia Nando e Maila, nell'ambito della rassegna di "Circo-teatro nazionale" della stagione teatrale "TTTXTE" 2018/2019: un mix di musica dal vivo, gag, acrobazie aeree e giocolerie, che omaggia con linguaggio contemporaneo la grande tradizione circense.
A Persiceto i circensi italiani con "Kalinka"

La locandina dello spettacolo

03/04/2019

A conclusione della stagione teatrale "TTTXTE" 2018-19 il Teatro Comunale di Persiceto ospiterà due appuntamenti dedicati al "Circo-teatro nazionale". Venerdì 5 aprile andrà in scena la Compagnia Nando e Maila (Maila Sparapani e Ferdinando D’Andria) con lo spettacolo "Kalinka - Il circo russo come non l'avete mai visto!", per la regia di Luca Domenicali.

"Kalinka" racconta la storia di una coppia di artisti dai tratti felliniani: lui (Mascherpa) è uno sgangherato impresario e presentatore, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna venuta - o forse scacciata - dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. Nando e Maila portano in scena una carica ludica e tenera che intreccia screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia. Nel corso della performance mettono in mostra tutto il loro repertorio di tecniche circensi: giocoleria, monociclo, trapezio, tessuti aerei e inoltre duettano con stupefacenti contorsionismi musicali, quando abbracciati ballano un tango mentre suonano fisarmonica e violino. Un viaggio nei personaggi del circo tradizionale, messo in scena attraverso un linguaggio di circo contemporaneo.

Sabato 13 aprile seguirà, sempre alle 21 in Teatro comunale, "All'inCirco Varietà" con la Compagnia Lannutti & Corbo.

Biglietti: intero € 12,00, ridotto € 10,00, minori di 14 anni € 5,00
Prevendite: presso il foyer del Teatro comunale, mercoledì e sabato dalle ore 10.30 alle 12.30 e giovedì e venerdì dalle ore 17 alle 19, la sera dello spettacolo dalle ore 20.

03.04.2019
Ufficio stampa

Ultima modifica 03/04/2019 09:32