Azioni sul documento


Al via la rassegna estiva “Estate in piazza”

comunicato stampa

Mercoledì 24 luglio prende il via la rassegna estiva “Estate in piazza” che prevede un ricco programma culturale gratuito con proiezioni di cinema all’aperto e concerti di musica dal vivo, che animeranno le serate estive a Persiceto e Decima. La prima parte delle proiezioni si terrà in piazza del Popolo mentre la seconda parte in piazza 5 aprile a Decima. Primo appuntamento mercoledì 24 luglio alle ore 21 in piazza del Popolo con “La tenerezza” di Gianni Amelio, pluripremiato ai Nastri d'Argento 2017 e ai David di Donatello 2018.
Al via la rassegna estiva “Estate in piazza”

La locandina di “Estate in piazza” 2019

20/06/2019

Con la rassegna “Estate in piazza”, promossa dal Comune di Persiceto, le calde serate estive persicetane di luglio, agosto e settembre saranno animate da tante proiezioni di cinema all’aperto e da eventi musicali, organizzati rispettivamente dal Cinema Giada e dall’Associazione musicale Leonard Bernstein.

Il primo appuntamento della rassegna cinematografica persicetana è mercoledì 24 luglio alle ore 21 in piazza del Popolo con “La tenerezza” di Gianni Amelio, premiato con 4 Nastri d'Argento 2017 tra cui Miglior Film, Miglior Regia e Miglior Attore, e di un David di Donatello 2018 al Miglior Attore. Il film è incentrato sulla storia di Lorenzo, un anziano avvocato appena sopravvissuto ad un infarto, che vive da solo a Napoli da quando la moglie è morta e i due figli adulti si sono allontanati. Al suo rientro dall'ospedale, Lorenzo trova davanti alla propria porta Michela, una giovane donna che si è chiusa fuori casa, cui l'avvocato dà il modo di rientrare. Da quell'episodio Michela e la sua famiglia entreranno nella vita dell'avvocato con grande velocità e pervasività. Ma un evento ancor più inaspettato rivoluzionerà quella nuova armonia, creando forse la possibilità per recuperarne una più antica.
Il giorno dopo, giovedì 25 luglio, sempre in piazza del Popolo seguirà “Il Ggg” di Steven Spielberg, film di avventura per ragazzi che racconta la storia di Sofia, una bambina che vive in un orfanotrofio a Londra, e che una notte viene rapita da un gigante, che la porta nel suo mondo. Questi giganti si nutrono di carne umana, soprattutto bambini, ma il gigante che ha rapito Sofia è l'unico della sua specie che non mangia uomini e per di più è gentile e simpatico. Sofia e Ggg diventano amici, e la bambina aiuta il gigante nel suo lavoro: creare e portare sogni belli ai bambini che dormono. Un giorno, però, i due amici dovranno evitare una nuova strage di esseri umani.
Le altre proiezioni in piazza del Popolo saranno: mercoledì 31 luglio “Gli uccelli” di Alfred Hitchcock e giovedì 1° agosto “Il bambino che scoprì il mondo” di Alê Abreu (entrambe svolte in collaborazione con la Cineteca di Bologna).

La rassegna proseguirà poi a San Matteo della Decima con proiezioni in piazza 5 aprile con il seguente programma: mercoledì 7 agosto “Paterson” di Jim Jarmush, giovedì 8 agosto “Alice attraverso lo specchio” di James Bobin, mercoledì 21 agosto “Maigret e il caso Saint Fiacre” di James Delannoy (in collaborazione con la Cineteca), giovedì 22 agosto “La strega Rossella” di Jan Lachauer, Max Lang e a seguire “Bastoncino” di Jeroen Jaspaert (in collaborazione con la Cineteca), mercoledì 28 agosto “L'Atelier” di Laurent Cantet, giovedì 29 agosto, “Bumblebee” di Travis Knight.

Da fine luglio a metà settembre sono in programma inoltre alcune serate di musica dal vivo: venerdì 26 luglio presso il Chiostro di San Francesco, primo appuntamento con il concerto “Mediterraneo culla di popoli” degli Hudud (Ahmed Tanbouz voce e darbouka, Susanna Cocchi al flauto, Mario Brucato al clarinetto, Fabrizio Discenza alla chitarra, Giuseppe Di Monte al contrabbasso): il gruppo Hudud, nato in Italia nel 2014 dall’incontro di giovani musicisti provenienti da diverse culture ed esperienze musicali, si esibirà in un concerto di musiche dal Mediterraneo con repertorio di canzoni della tradizione palestinese, araba e Mediterranea; l'esibizione si proporrà di realizzare una fusione dei diversi stili musicali, amalgamare le sonorità e mescolare le lingue, per creare una sonorità dal sapore mediterraneo e meticcio.
Tutti gli appuntamenti successivi si svolgeranno nel cortile del Palazzo Comunale: venerdì 2 agosto “Saudade Tropical” (contaminazioni poetiche tra musica brasiliana e jazz ad opera del gruppo “Saudade Tropical Quartet”: Daniella Firpo voce, Stefano Melloni al sax e clarinetto, Roberto Poltronieri alla chitarra, Roberto Rossi a batteria e percussioni); venerdì 9 agosto “Passeggiando con Henghel Gualdi” (concerto dedicato al famoso clarinettista italiano Henghel Gualdi, a cura dell'ensemble di clarinettisti Ebony Wind: Sandro Ongaro a clarinetto solista e clarinetto piccolo, Ilaria Ferrari al clarinetto Sib, Emanuele Ganzaroli al clarinetto Sib, Paolo Vincenzi al clarinetto Sib, Nicolò Ghetti al clarinetto Sib, Paolo Lenzi al clarinetto basso, Alberto Zamboni al clarinetto contralto in Mib); venerdì 30 agosto Landscape... un viaggio tra musica e parole eseguito dal trio Salieri-Govoni-Negrelli (Jacopo Salieri al piano, Nicola Govoni al double bass, Fausto Negrelli al drums) accompagnati dalla voce narrante di Simona Zavaglia; venerdì 6 settembre “Suggestive atmosfere tra archi e pianoforte” (musiche di Respighi, Martucci, Dvorak, Shostakovich a cura del Quintetto SeikilosRoberta Belluomini al pianoforte, Willy Amadori al violino, Benedetta Bonfiglioli al violino, Laura Muratori alla viola, Cecilia Amadori al violoncello); venerdì 13 settembre “Tu mi fai girar la testa” (lezione spettacolo-musicale attraverso la voce narrante di Vito Contento e l’ascolto di pezzi originali celebri arrangiati dalla band Italian Jukebox: Francesco Guarino voce e chitarra, Valentina Perna voce e cori, Claudio Giovannini a pianoforte e fisarmonica).

Tutti gli appuntamenti di “Estate in piazza” si tengono alle ore 21 e sono ad ingresso gratuito.


20.07.2019
Ufficio Stampa

Ultima modifica 29/07/2019 12:34
archiviato sotto: