In primo piano
Da maggio a settembre il Comune chiede la collaborazione dei cittadini per contrastare il proliferare delle zanzare tigre, mettendo a disposizione un prodotto larvicida da inserire nei tombini privati. Oltre ad essere fastidiose, le zanzare sono veicolo di malattie infettive anche gravi, che possono scatenare vere e proprie epidemie. Da quest’anno il prodotto larvicida non viene più distribuito a domicilio; i cittadini sono invitati a ritirare la confezione di pastiglie presso l’Ufficio Relazioni col Pubblico o i Centri di Raccolta rifiuti nel capoluogo e nella frazione di San Matteo della Decima.

Mal di zanzare? Metti la pastiglia!

Da maggio a settembre il Comune chiede la collaborazione dei cittadini per contrastare il proliferare delle zanzare tigre, mettendo a disposizione un prodotto larvicida da inserire nei tombini privati. Oltre ad essere fastidiose, le zanzare sono veicolo di malattie infettive anche gravi, che possono scatenare vere e proprie epidemie. Da quest’anno il prodotto larvicida non viene più distribuito a domicilio; i cittadini sono invitati a ritirare la confezione di pastiglie presso l’Ufficio Relazioni col Pubblico o i Centri di Raccolta rifiuti nel capoluogo e nella frazione di San Matteo della Decima.
Il termine per presentare domanda di contributo sulla retta dei centri estivi, nell'ambito del “Progetto conciliazione vita-lavoro” promosso dalla Regione Emilia-Romagna, è stato ulteriormente prorogato a venerdì 20 luglio alle ore 12.

Prorogato il bando per i contributi sulla frequenza ai centri estivi

Il termine per presentare domanda di contributo sulla retta dei centri estivi, nell'ambito del “Progetto conciliazione vita-lavoro” promosso dalla Regione Emilia-Romagna, è stato ulteriormente prorogato a venerdì 20 luglio alle ore 12.

Azioni sul documento