Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Tu sei qui: Home / Notizie / 2011 / Dicembre / Ato 5 delibera aumento tariffe e investimenti sulla rete idrica

Ato 5 delibera aumento tariffe e investimenti sulla rete idrica

L'Autorità d'Ambito di Bologna, Ato 5, riunitasi a Bologna giovedì 22 dicembre, ha deliberato all'unanimità (32 i sindaci presenti) le tariffe del Servizio Idrico Integrato per il Piano Regolatorio 2011-2015. All'incontro hanno presenziato, oltre ai sindaci, anche alcuni manifestanti che hanno lamentato insoddisfazione e critiche.

L’Autorità d'ambito di Bologna è stata costituita dalla Provincia di Bologna e dai suoi 60 Comuni per occuparsi, secondo quanto prevedono le leggi nazionali e regionali, di indirizzo, monitoraggio e controllo di gestione nei settori delle risorse idriche e dei rifiuti solidi urbani.

Il sindaco di San Giovanni in Persiceto è stato uno dei 32 sindaci presenti all’incontro di Ato 5 del 22 dicembre scorso durante il quale sono state deliberate all'unanimità le tariffe del Servizio Idrico Integrato per il Piano Regolatorio 2011-2015, e ha così motivato la propria scelta di posizione:
“Prima di tutto - dichiara Mazzuca- all'arrivo alla sede dell'incontro, conoscendo alcuni dei manifestanti presenti, ho scelto di fermarmi a parlare con loro cercando di spiegare le ragioni della scelta e il senso dell'operazione. In particolare ho anche registrato un’intervista che immagino presto sarà disponibile on line sul mio profilo facebook.Non escludo che, come sottolineati dalla Presidente Draghetti e dall'Assessore Rizzo Nervo del Comune di Bologna, possano esserci stati problemi di comunicazione con i comitati e comunque con i cittadini attivi sul tema dell'acqua pubblica durante la campagna referendaria. Su questo punto io in primis mi impegno a trovare un momento di confronto e chiarimento a inizio anno 2012. Va quindi detto che l'aumento previsto va a distribuire su più anni una mancata copertura dei costi del servizio, che per legge deve essere rispettata, e che, in mancanza di questa scelta responsabile di Sindaci e Presidente della Provicia, avrebbe potuto gravare interamente sull'anno 2012 risultando ben più esosa e creando maggiori difficoltà alle famiglie. Nel pacchetto sono inoltre previsti 149,5 milioni di investimenti sulla rete nei prossimi cinque anni. Va infine detto che le tariffe dell'acqua nel nostro territorio sono molto, troppo, basse. L'acqua ed il servizio idrico per essere efficiente deve prevedere investimenti e copertura dei costi, il Referendum non prevedeva in nessun punto la riduzione delle tariffe dell'acqua che devono essere per forza, e per legge, commisurate ai costi”.
“Il mio ruolo è di decisore – prosegue Mazzuca - e anche in questo caso credo di averlo esercitato con attenzione e coraggio, vista l'impopolarità bene conosciuta di azioni volte ad aumentare le tariffe, ma rimandare (e quindi non decidere) sarebbe stato a mio parere molto peggio, una sorta di soluzione facile e un rischio elevato per la cittadinanza (non decidere oggi avrebbe potuto tradursi in un aumento delle tariffe del 25% sul 2012), che non rispecchia il mio modo di interpretare il ruolo di Sindaco”.

Questi i punti salienti dell'atto regolatorio 2011-2015:
1. La necessità di definire un nuovo periodo regolatorio, in anticipo di un anno rispetto alla scadenza del precedente;
2. L'aggiornamento dei volumi;
3. Oneri finanziari;
4. Tutela delle famiglie;
5. Gli investimenti;
6. Il sostegno ai redditi più bassi;
7. L'applicazione della tariffa pro-capite agli studenti fuori sede.

Tutti i dettagli nel comunicato stampa della Provincia di Bologna: http://www.provincia.bologna.it/probo/Engine/RAServePG.php/P/1526410010300/M/309210010310/T/Acqua-approvate-le-nuove-tariffe-e-il-piano-regolatorio-2011-2015

Rassegna stampa:

Corriere della Sera http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2011/22-dicembre-2011/blitz-comitati-l-acqua-monetine-contro-draghetti-1902626181652.shtml

Repubblica http://bologna.repubblica.it/cronaca/2011/12/22/news/acqua_passa_l_aumento_delle_tariffe_monetine_contro_draghetti-27045144/

Il Fatto Quotidiano http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12/22/rincaro-bollette-dellacqua-monetine-sulla-draghetti-sindaci-assemblea/179349/

 

Ultima modifica 23/12/2011 13:06

Azioni sul documento

Prossimi eventi
"Leonardo Da Vinci a 500 anni dalla morte" 09/11/2019 - 06/01/2020 — Palazzo comunale, androne al primo piano
"Vivere" 19/11/2019 - 20/11/2019 — cinema Giada
Corso di Dialetto Persicetano 19/11/2019 00:00 - 23:55 — Chiostro di San Francesco, Sala dell'Affresco
Prossimi eventi…
Calendario
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930