Tasse e tributi

Proroga scadenza prima rata Tari
Viste le diverse segnalazioni pervenute dai cittadini sul mancato ricevimento degli avvisi di pagamento della Tari a pochi giorni dalla scadenza, la Giunta comunale ha deliberato di prorogare il termine per il pagamento della prima rata 2019 al 30 giugno, come previsto in questi casi dal Regolamento della Tari.
Definizione agevolata delle controversie tributarie
I contribuenti con controversie pendenti e ricorsi notificati al Comune entro il 24 ottobre scorso, presentando domanda di definizione agevolata entro il 31 maggio 2019 sono tenuti a versare solamente il tributo, con esclusione degli interessi e delle sanzioni inizialmente applicate.
Prossime scadenze per i tributi
Entro lunedì 18 giugno bisogna pagare la prima rata di Imu e Tasi, quest’ultima solo sulle abitazioni di lusso di categoria A1, A8 e A9. Il versamento della prima rata della Tari (Tassa sui rifiuti) deve avvenire invece entro il 2 luglio.
Il Comune prende in carico la gestione della Tari
Recentemente il Comune ha preso in carico la gestione amministrativa della Tari, comprendente le attività di riscossione, controllo e accertamento. Tutte le comunicazioni relative alla Tari dovranno quindi essere indirizzate al Comune, mentre per segnalazioni e informazioni riguardo al servizio di raccolta rifiuti il riferimento rimane la società Geovest.
Prossime scadenze per i tributi
Entro lunedì 18 dicembre bisogna pagare la seconda rata di Imu e Tasi, quest’ultima solo sulle abitazioni di lusso di categoria A1, A8 e A9. Il versamento della seconda rata della Tari (Tassa sui rifiuti) deve avvenire invece entro venerdì 29 dicembre.
A Persiceto Tari conteggiata in maniera corretta
Nei Comuni di Persiceto, Anzola, Nonantola, Ravarino, e Sant’Agata nei quali Geovest gestisce direttamente la Tassa Rifiuti (Tari), il conteggio dell’importo dovuto risulta ad oggi corretto perché effettuato nel rispetto della normativa, anche regolamentare, vigente.
Scadenza pagamento Tari
Si ricorda che lunedì 31 luglio è il termine di pagamento per la prima rata della Tari (tassa sui rifiuti), utilizzando il modello F24 inviato da Geovest ai contribuenti.
Prossime scadenze per i tributi
Entro venerdì 16 giugno bisogna pagare la prima rata di Imu e Tasi, quest’ultima solo sulle abitazioni di lusso di categoria A1, A8 e A9. Il versamento della prima rata della Tari (Tassa sui rifiuti) deve avvenire invece entro il 31 luglio.
Prossime scadenze per i tributi
Entro giovedì 16 giugno bisogna pagare la prima rata di Imu (Imposta Municipale Propria) e Tasi (Tributo per i servizi indivisibili). Il versamento della prima rata della Tari (Tassa sui rifiuti) deve avvenire invece entro il 31 luglio. La legge di stabilità 2016 ha introdotto nuove esenzioni e riduzioni.
Novità: spese di istruzione detraibili
Novità 2016 la detraibilità per la mensa scolastica, confermata la detraibilità per le spese sostenute per l'asilo nido, pubblico e privato, e per le spese di attività sportiva di bambini e ragazzi tra 5 e 18 anni.

Azioni sul documento

Prossimi eventi
"Inchiostro Moonlight" 01/07/2019 - 21/09/2019 — Chiostro di San Francesco
"Birra Inside" 17/07/2019 - 21/07/2019 — Parco delle Piscine
"Messico sola andata" 18/07/2019 00:00 - 23:55 — Associazione Il Cortiletto
Prossimi eventi…
Calendario
« luglio 2019 »
luglio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031