Iscrizione ai nidi d'infanzia

Fino al 30 aprile è possibile presentare richiesta di iscrizione ai nidi comunali per i bambini nati nel 2011, nel 2012 e nel 2013. Le iscrizioni vanno consegnate presso gli uffici Urp, dove è possibile ritirare i moduli, disponibili anche on line.


Scarica i moduli per l'iscrizione

Le famiglie assegnatarie di un posto nido riceveranno una notifica per posta, con richiesta di formale accettazione o rinuncia, in cui sarà indicata anche la tariffa della retta.

Quanto all’opportunità di presentare o meno la dichiarazione Isee al momento dell’iscrizione, si specifica che:

  • il regolamento comunale per i nidi d’infanzia prevede che a parità di punti sia data la precedenza alle famiglie con Isee più basso; 
  • le famiglie che non produrranno l’attestazione Isee insieme al modulo di domanda saranno collocate in coda rispetto alle altre con gli stessi punti;
  • l’attestazione Isee è indispensabile per richiedere la riduzione della retta nel caso in cui il valore Isee del nucleo familiare sia inferiore a € 40.000,00; 
  • le famiglie che non faranno richiesta di riduzione della retta pagheranno la tariffa massima.


I criteri per l’accesso al nido sono stabiliti dal Regolamento comunale per la gestione dei servizi per l’infanzia (art. 19). 

Per quanto riguarda invece le graduatorie per l'accesso alle scuole dell'infanzia i criteri sono stabiliti autonomamente dalle singole scuole per cui si rimanda ai regolamenti disponibili nei siti web degli istituti di riferimento (www.ddpersiceto.it per la scuola dell’infanzia “Nicoli”, www.icpersiceto.it per la scuola dell’infanzia “Cappuccini”, icsanmatteo.scuolaer.it per la scuola dell’infanzia “Antonangeli”).

A proposito del rapporto tra domanda e offerta di servizi per l'infanzia il sindaco Renato Mazzuca puntualizza: "Già dall’anno scorso abbiamo registrato un calo di richieste per il servizio dei nidi d'infanzia -sicuramente dovuto alla crisi economica e di posti di lavoro - che ha come effetto l'eliminazione delle liste d’attesa. Per l’anno 2013/2014 ci aspettiamo quindi di riuscire a soddisfare interamente la domanda. Le liste d'attesa rimangono per l'accesso alle scuole dell'infanzia, che sono statali, e su cui il Comune non ha diretta competenza. Questo non significa che sottovalutiamo le difficoltà a cui vanno incontro le famiglie nell'organizzazione quotidiana. L'unico modo per far fronte alle richieste sul territorio persicetano è compensare con i posti disponibili nelle scuole paritarie. Abbiamo più volte sollecitato l'assegnazione di nuovi insegnanti alle scuole pubbliche per poter disporre di sezioni aggiuntive, ma le nostre richieste non sono state accolte".

Ultima modifica 02/05/2013 09:36

Azioni sul documento

Prossimi eventi
"L'orto culturale" 11/11/2017 - 23/12/2017 — Iis "Archimede", atrio
"Quando la biblioteca era ospedale" 12/11/2017 - 25/11/2017 — Palazzo SS. Salvatore, sala esposizioni
"Il dono è vita" 15/11/2017 - 05/12/2017
Prossimi eventi…
Calendario
« novembre 2017 »
novembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930