25.000 euro alle scuole di Persiceto

Venerdì 8 febbraio, alle ore 10.00 presso i moduli della scuola primaria Quaquarelli, è avvenuta la consegna ufficiale della donazione che “Emilbanca Credito Cooperativo” ha fatto al Comune di Persiceto nell’ambito del progetto “Le nostre scuole più belle e sicure!” a sostegno degli istituti scolastici di Persiceto danneggiati dal terremoto.
25.000 euro alle scuole di Persiceto

Un momento della donazione di Emilbanca alle scuole persicetane

A causa del terremoto dello scorso maggio ed in seguito ai rilievi effettuati dai tecnici della Regione Emilia Romagna, l’Amministrazione comunale di Persiceto è stata costretta alla chiusura temporanea di uno dei plessi scolastici del capoluogo: la scuola primaria “Quaquarelli”. Con l’ intervento regionale, le 31 aule interessate dal trasferimento sono state dislocate in parte presso i prefabbricati modulari scolastici (Pms), posizionati nelle vicinanze dell’Ospedale, ed in parte presso edifici scolastici temporanei (Est) adiacenti la scuola primaria Romagnoli. Con grande impegno organizzativo da parte degli Istituti locali e del Comune, l’anno scolastico 2012/2013 è stato avviato regolarmente. Alle risorse regionali e comunali messe in campo per assicurare tale obiettivo, si sono recentemente affiancate quelle stanziate da “Emilbanca Credito Cooperativo” per un totale di 25.000 euro. L’obiettivo del progetto “Le nostre scuole più belle e sicure!” è infatti quello di consentire le migliori condizioni possibili di svolgimento dell’attività scolastica, rendendo più confortevoli ed accoglienti gli spazi dedicati all’attività didattica e ricreativa per tutto il periodo di permanenza degli alunni nei prefabbricati modulari scolastici che si prevede sussisterà fino a giugno 2014.

Il progetto, sviluppato con il contributo di Emilbanca Credito Cooperativo e con l’apporto di proposte ed idee del Comitato dei genitori e della dirigenza scolastica, prevede l’abbellimento sia dei prefabbricati che degli spazi verdi destinati ai momenti ricreativi degli alunni, la dotazione delle aree adiacenti le scuole di porta biciclette e lo svolgimento di percorsi educativi dedicati (visite didattiche/artistiche) che uniscono il gioco e la fantasia per rapportarsi e sperimentare la realtà attraverso l’immaginario e la socializzazione quale strategia di pronto intervento per la gestione dell’emergenza psicologica dei bambini coinvolti dal terremoto (a cura di un’associazione che realizza visite al Museo di Arte Sacra, laboratori di pittura su tela ed altri percorsi).

In sintesi saranno realizzati i seguenti interventi:

- attrezzature per il gioco da collocare nella zona verde destinata ad area ricreativa dei prefabbricati “Quaquarelli”; 

- acquisto di porta biciclette da collocare presso i moduli “Quaquarelli” e “Romagnoli”; 

- abbellimento delle pareti esterne dei moduli “Quaquarelli” con murales;

- progetto per visite educative/artistiche con Associazione “Il Fuorinclasse”.

Alla consegna dell’assegno erano presenti: per Emilbanca Credito Cooperativo Giuliana Braido, responsabile area identità aziendale e Massimo Lelli, responsabile dell'agenzia di Persiceto; per il comune di Persiceto il sindaco Renato Mazzuca e il responsabile del Servizio Educazione e Pubblica Istruzione Teodoro Vetrugno; per le scuole primarie Nadia Zanetti, dirigente della Direzione Didattica e Angela Pessina, dirigente dell’Istituto Comprensivo oltre a Stefania Silvagni e Emanuela Ara del Comitato genitori “Tvb Ququarelli”.

Consulta l'elenco completo delle donazioni per le scuole danneggiate dal terremoto

 

 

 

Ultima modifica 12/02/2013 10:35

Azioni sul documento

archiviato sotto:
Prossimi eventi
"L'orto culturale" 11/11/2017 - 23/12/2017 — Iis "Archimede", atrio
"Quando la biblioteca era ospedale" 12/11/2017 - 25/11/2017 — Palazzo SS. Salvatore, sala esposizioni
"Il dono è vita" 15/11/2017 - 05/12/2017
Prossimi eventi…
Calendario
« novembre 2017 »
novembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930