Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Tu sei qui: Home / Notizie / 2015 / Maggio / Ultimi aggiornamenti su assistenza temporanea post terremoto

Ultimi aggiornamenti su assistenza temporanea post terremoto

A tre anni dal sisma, con l'Ordinanza commissariale n. 20/2015 vengono riviste le misure adottate in tema di assistenza dei nuclei famigliari sgomberati dalla propria abitazione, anche al fine di monitorare le situazioni ancora irrisolte e lo stato dei percorsi di rientro negli edifici oggetto di lavori di ripristino dell’agibilità. La relativa modulistiva va presentata entro il 30 giugno 2015.

Ecco i punti prinicipali dell'Ordinanza regionale n. 20 del 08/05/2015 I

 1. Il Contributo per l’Autonoma Sistemazione (CAS) cessa ed è sostituito, a partire dal 1 Luglio 2015, da due strumenti:

a) Contributo per il Canone di Locazione (CCL) E’ riconosciuto a coloro che attualmente hanno una sistemazione temporanea onerosa (locazione con contratto d’affitto regolarmente registrato / albergo / Rsa).

b) Contributo per il disagio abitativo temporaneo.
E’ riconosciuto a coloro che attualmente hanno una sistemazione temporanea a titolo gratuito.

2. Aggiornamento delle disposizioni relative agli alloggi in locazione a carico del Commissario.

3. Chiarimento delle regole per la permanenza o fuoriuscita dai prefabbricati modulari abitativi urbani e rurali (PMAR, PMRR).

4. Introduzione del rientro documentato: tutti i nuclei in assistenza, terminati i lavori di ripristino dell’agibilità, entro 6 mesi dovranno dimostrare l’effettivo rientro nell’abitazione, pena l’applicazione di sanzioni.

5. Chiarimento delle regole relative all’incrocio tra domanda e offerta di abitazioni. Requisiti di accesso alla nuova forma di assistenza: - obbligo, da parte di coloro che stanno percependo il Contributo di Autonoma Sistemazione (CAS), di protocollare all’URP del Comune uno dei moduli sotto riportati; - obbligo del rispetto dei tempi stabiliti dalle Ordinanze commissariali nn. 29-51-86/2012 e ss.mm.ii. per la fine dei lavori di ripristino dell’agibilità dell’abitazione sgomberata; - obbligo di documentare il rientro nell’abitazione ripristinata entro 6 mesi dalla fine lavori.

Termine ultimo per la presentazione della modulistica: 30 giugno 2015.

Consulta qui maggiori dettagli e la relativa modulistica.

Ultima modifica 22/05/2015 11:57

Azioni sul documento

Prossimi eventi
"L'orto culturale" 11/11/2017 - 23/12/2017 — Iis "Archimede", atrio
"Quando la biblioteca era ospedale" 12/11/2017 - 25/11/2017 — Palazzo SS. Salvatore, sala esposizioni
"Il dono è vita" 15/11/2017 - 05/12/2017
Prossimi eventi…
Calendario
« novembre 2017 »
novembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930