Prossime scadenze per i tributi

Entro giovedì 16 giugno bisogna pagare la prima rata di Imu (Imposta Municipale Propria) e Tasi (Tributo per i servizi indivisibili). Il versamento della prima rata della Tari (Tassa sui rifiuti) deve avvenire invece entro il 31 luglio. La legge di stabilità 2016 ha introdotto nuove esenzioni e riduzioni.

Imposta municipale propria - Imu

Per l’anno 2016 l’Imu non è dovuta per i seguenti immobili:

  • le abitazioni principali (escluse quelle classificate nelle categorie catastali A1, A8 e A9) e quelle ad essa equiparate, con le relative pertinenze (classificate nelle categorie catastali C2, C6 e C7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna categoria anche se iscritte in catasto unitamente all'abitazione);
  • i fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita e non locati;
  • i fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all'art. 13 comma 8 del D.L. n. 201/2011;
  • i terreni del Consorzio dei Partecipanti di San Giovanni in Persiceto;
  • i fabbricati distrutti o oggetto di ordinanze di sgombero adottate entro il 30/11/2012 a seguito del terremoto, fino alla definitiva ricostruzione e agibilità degli stessi e comunque non oltre il 31 dicembre 2016.


La legge di stabilità 2016 ha inoltre previsto:

  • l'esenzione dall'Imu per i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali (IAP);
  • la riduzione del 25% dell'Imu per gli immobili con affitto a canone concordato;
  • la riduzione della base imponibile dell'Imu del 50% per le abitazioni concesse in comodato gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado (genitori/figli) che le utilizzano come abitazione principale (escluse le abitazioni classificate in A1, A8 e A9) con le relative pertinenze (classificate nelle categorie catastali C, C6 e C7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna categoria anche se iscritte in catasto unitamente all'abitazione).


Ulteriori informazioni sull'Imu

Tasi

Per effetto della legge di stabilità 2016 la Tasi è dovuta esclusivamente per le abitazioni principali ed equiparate classificate nelle categorie catastali A1, A8 e A9 (per cui si paga anche l'lmu), oltre alle relative pertinenze. Gli altri immobili per i quali si versa l'Imu sono esclusi dal pagamento della Tasi come negli anni precedenti.

Ulteriori informazioni sulla Tasi

Per supportare i cittadini nel conteggio dell'importo da pagare è disponibile un programma per il calcolo online di Imu e Tasi (selezionare il pulsante Imu o il pulsante Tasi a seconda dell'immobile interessato).

Tari

Per la Tari Geovest provvederà ad inviare ai cittadini appositi avvisi di pagamento con allegati i modelli F24 pre-compilati per effettuare il versamento.

Ulteriori informazioni sulla Tari

Ultima modifica 10/06/2016 15:57

Azioni sul documento

archiviato sotto: ,
Prossimi eventi
"L'orto culturale" 11/11/2017 - 23/12/2017 — Iis "Archimede", atrio
"Quando la biblioteca era ospedale" 12/11/2017 - 25/11/2017 — Palazzo SS. Salvatore, sala esposizioni
"Il dono è vita" 15/11/2017 - 05/12/2017
Prossimi eventi…
Calendario
« novembre 2017 »
novembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930