Incontro pubblico sulla sicurezza

In seguito ai recenti episodi di furti nelle abitazioni l'amministrazione comunale di Persiceto e le Forze dell'Ordine hanno deciso di organizzare un incontro pubblico sulla sicurezza che si terrà mercoledì 28 novembre alle ore 20.30 presso la Sala Balducci della Bocciofila (via Castelfranco). Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.
Incontro pubblico sulla sicurezza

logo della campagna "Persiceto sicura"

Parteciperanno all'incontro il sindaco Lorenzo Pellegatti, l'assessore alla sicurezza Alessandra Aiello e rappresenanti delle Forze dell'Ordine.

Durante l'incontro verranno dati consigli utili per la sicurezza personale e la protezione dell'abitazione, e verranno illustrati i progetti a tema attivati sul territorio, come ad esempio il "Controllo di vicinato".

Il progetto “Controllo di vicinato”, nato nel 2016, vuole incoraggiare la partecipazione attiva dei cittadini per la sorveglianza di aree specifiche del territorio. Sulla base delle linee guida regionali sul controllo di comunità, si sono tenuti diversi incontri pubblici in cui gli amministratori comunali e la Polizia Municipale hanno illustrato a gruppi di cittadini interessati come è possibile coordinarsi per segnalare in modo responsabile anomalie o possibili situazioni di pericolo a fini preventivi.

Grazie alle tante adesioni sono stati creati dei gruppi legati a specifiche zone del territorio: gli abitanti coinvolti sono costantemente in contatto tra loro attraverso WhatsApp e, in caso di necessità, alcuni coordinatori fungono da collegamento con gli agenti della Polizia municipale. Ad esempio se un residente nota un veicolo sospetto che transita ripetutamente e a bassa velocità in un quartiere residenziale può segnalare la targa al gruppo tramite messaggi telefonici. L’avviso verrà velocemente preso in carico dalla Polizia Municipale che attiverà i controlli del caso. Oppure se persone non ben identificate si presentano per offrire servizi o chiedere di entrare nelle abitazioni, tramite segnalazione al gruppo si può verificare velocemente che non si tratti di malintenzionati. Il ruolo dei cittadini che partecipano al progetto è quindi quello di osservare, valutare e segnalare a chi di competenza senza però intervenire in situazioni di pericolo.

Sul sito è possibile consultare una mappa con le indicazioni sui gruppi attivi nelle varie zone e una guida con informazioni per chi volesse attivare nuovi gruppi.

Per ulteriori informazioni consulta la pagina dedicata al Controllo di Vicinato

Ultima modifica 26/11/2018 15:57

Azioni sul documento

archiviato sotto: ,