Censimento permanente della popolazione

Da ottobre a dicembre anche a Persiceto si svolgerà il censimento della popolazione che da quest'anno diventa permanente, ovvero con cadenza annuale e non più decennale. Il censimento riguarderà ogni anno solo un campione di famiglie persicetane: alcune saranno contattate direttamente dai rilevatori porta a porta, altre riceveranno una comunicazione via posta con le indicazioni per compilare il questionario online.
Censimento permanente della popolazione

Logo censimento permanente della popolazione

Alcuni comuni, tra cui Persiceto, saranno coinvolti anche nelle rilevazioni del 2019, 2020 e 2021, mentre altri saranno interessati solo in alcuni anni, secondo un piano previsto dall'Istat (Istituto Nazionale di Statistica). Il censimento non coinvolgerà contemporaneamente tutte le famiglie ma ogni anno verrà individuato un campione di esse.

La compilazione dei questionari avverrà in due modalità alternative:

  • tramite somministrazione diretta da parte di incaricati della rilevazione, che censiranno un'area circoscritta del territorio
    oppure
  • mediante autocompilazione online da parte delle famiglie che riceveranno via posta la comunicazione dall'Istat.


Nel primo caso, dal 1° ottobre cinque rilevatori, appositamente incaricati dal Comune, saranno sul territorio con il compito dapprima di verificare l'esistenza di indirizzi campionati dall'Istat e acquisire informazioni sugli edifici e abitazioni, poi di contattare le famiglie interessate e censirle somministrando il questionario predisposto dall'Istat. I rilevatori saranno muniti di tesserino di riconoscimento, con foto e timbro del Comune.

Nel secondo caso, il campione di famiglie selezionate per la compilazione del questionario online riceverà una comunicazione dall'Istat; da novembre chi ne avesse bisogno potrà chiedere assistenza per la compilazione all'ufficio comunale di censimento, collocato presso Urp e Ufficio Anagrafe (tel. 051.6812750, n. verde 800.069678).

Si ricorda che rispondere al censimento è un obbligo di legge.

A cosa serve il censimento?
Grazie all’uso integrato di rilevazioni statistiche campionarie e dati provenienti da fonti amministrative, il Censimento permanente sarà in grado di restituire annualmente informazioni che rappresentano l’intera popolazione, ma anche di contenere i costi e il disturbo per le famiglie. Tali informazioni sono necessarie ai decisori pubblici (Stato, Regione, Provincia, Comune), alle imprese, alle associazioni di categoria, a enti e organismi che le utilizzano per programmare in modo ragionato, pianificare attività e progetti, erogare servizi ai cittadini italiani e agli stranieri che vivono in Italia e monitorare politiche e interventi sul territorio.

Per saperne di più:

 

Ultima modifica 01/10/2018 15:22

Azioni sul documento

archiviato sotto:
Prossimi eventi
"Era come a mietere. Storie di uomini dal fronte della Grande Guerra" 27/10/2018 - 05/01/2019 — Androne del Palazzo comunale
"Diritti al cinema 2018 - Human flow" 10/12/2018 00:00 - 23:55 — Palazzo SS. Salvatore, Sala proiezioni
"Ci sta un fatto..." 10/12/2018 00:00 - 23:55 — Sala consiliare del Municipio
Prossimi eventi…
Calendario
« dicembre 2018 »
dicembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31