Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Tu sei qui: Home / Notizie / 2012 / Marzo / “Operazione Scuola Amica”: Conad premia le scuole di Persiceto

“Operazione Scuola Amica”: Conad premia le scuole di Persiceto

Sabato 31 marzo alle 10.30 nella Sala del Consiglio del Comune di Persiceto si terrà la cerimonia di premiazione della 1° edizione di “Operazione Scuola Amica”: la raccolta punti a vocazione sociale realizzata da Conad, con l’obiettivo di sostenere la crescita degli istituti scolastici del territorio attraverso la donazione di materiale didattico e informatico.

A sottolineare l’importanza dell’iniziativa e la gratitudine delle istituzioni, alla premiazione, patrocinata dal Comune di Persiceto, saranno presenti il Sindaco Renato Mazzuca e l’Assessore alle Politiche per l’Infanzia e l'Istruzione Andrea Fiorini.

“Operazione Scuola Amica” si è basata su un meccanismo molto semplice: da aprile a novembre 2011, tutti i clienti che hanno fatto la spesa presso i tra punti vendita Conad di Persiceto e Decima hanno ricevuto, ogni 20 euro spesi, un buono del valore di 1 punto. Dopo aver indicato sul retro del buono il nome della scuola a cui si intendeva devolvere il punto, questo poteva essere imbucato in una delle apposite urne presenti all’interno dei supermercati e degli istituti scolastici coinvolti. In base ai punti ricevuti le scuole hanno avuto la possibilità di scegliere i propri premi dall'apposito catalogo. Più punti una scuola è riuscita a raccogliere, maggiore è il valore del premio che le verrà consegnato sabato mattina.

L’iniziativa ha registrato grande consenso e partecipazione: all’interno dei 3 punti vendita Conad di Persiceto e Decima sono stati raccolti oltre 41.000 punti a favore di 18 istituti scolastici della città: 5 nidi d’infanzia, 7 scuole dell’infanzia, 4 scuole primarie e 2 scuole medie. In concreto la 1° edizione di “Operazione Scuola Amica” donerà alla scuole di Persiceto 1 computer portatile, 6 stampanti multifunzione, 5 fotocamere, 9 impianti stereo, 10 tricicli, 40 carte geografiche e numerosi materiali di cancelleria, pennarelli, tempere, colori, giochi per bambini e risme di carta.

"In questo momento così difficile, per le scuole, gli Enti Locali, e le famiglie - dichiara Andrea Fiorini, assessore alle politiche per l'infanzia e l'istruzione del Comune di Persiceto - un impegno concreto da parte di un soggetto privato a sostegno delle attività dei nostri Istituti scolastici (dai nidi pubblici e privati, fino alla scuola secondaria di primo grado) è l'occasione per una boccata d'ossigeno e motivo di soddisfazione e rinnovata fiducia. Vorrei sottolineare con gratitudine questa attenzione da parte di un privato ma anche la straordinaria risposta da parte della nostra comunità che ancora una volta, visto il successo della raccolta punti in termini numerici, ha dimostrato come intorno ai temi dell'educazione e dell'istruzione è capace di stringersi tutta insieme intorno agli stessi valori, contribuendo così a destinare una grande quantità di premi alle nostre strutture educative e scolastiche. Certamente la scuola deve continuare ad essere al centro delle attenzioni degli Enti preposti, dallo Stato fino agli Enti Locali, che devono continuare a destinare tutte le risorse pubbliche necessarie per un servizio così prezioso di effettiva qualità, ma in un contesto così difficile anche l'impegno del privato, a supporto ed integrazione delle risorse pubbliche, è certamente da promuovere e valorizzare".

“Lo spirito e gli obiettivi di Operazione Scuola Amica - aggiunge Daniele Mazzoni, titolare dei punti vendita Conad City in Circonvallazione Dante e a Decima - nascono dalla volontà dei punti vendita Conad di arricchire il rapporto con la propria comunità di riferimento, in un’ottica di responsabilità e partecipazione. Un sostegno che acquista ancora più valore alla luce del taglio dei trasferimenti dallo Stato ai Comuni, che per maestri e bambini si traduce ogni giorno in difficoltà concrete come la ridotta disponibilità di materiali per l’insegnamento”.

 “Operazione Scuola Amica - afferma Gino Buzzi, titolare del punto vendita Conad Poligono - è una delle migliori espressioni del sostegno reciproco tra istituzioni, cittadini e tessuto economico locale: la dimostrazione concreta delle potenzialità e dei valori che da sempre caratterizzano il nostro territorio, in tutte le sue componenti.”

“Con Operazione Scuola Amica - commenta Gian Luigi Covili, Direttore Area Emilia di Nordiconad - Conad intende ribadire un intenso rapporto di vicinanza e sostegno con i territori in cui è presente con i propri punti vendita, oltre a una grande attenzione nei confronti del mondo dell’educazione e dell’infanzia, che si concretizza da tempo in una lunga serie di iniziative. Da anni, per esempio, le scuole del territorio sono coinvolte nel progetto di educazione alimentare Mangiando s’Impara. Le nuove e nuovissime generazioni occupano un posto centrale nell’ambito delle iniziative di responsabilità sociale attivate da Conad: abbiamo scelto di destinare oltre il 70% del budget per le sponsorizzazioni esclusivamente a progetti a favore dell’infanzia e delle scuole: corretta alimentazione, educazione ambientale, promozione dello sport come attività per la salute e per la socializzazione (attraverso accordi di sostegno con le associazioni del territorio).

 

Ultima modifica 30/03/2012 14:47

Azioni sul documento