Allerta per criticità idrogeologica-idraulica

Mercoledì 22 maggio

Per la giornata di giovedì 23 maggio si prevedono condizioni di instabilità atmosferica associate a precipitazioni sparse a carattere di rovescio o temporale, comunque non significative ai fini dell’allertamento. Le criticità idrauliche e idrogeologiche segnalate sono determinate dalle attuali condizioni dei terreni e dei corsi d’acqua, con particolare riferimento al reticolo idrografico minore.

Martedì 21 maggio

Per le giornate di martedì 21 maggio 2019 e di mercoledì 22 maggio 2019 non sono previsti fenomeni significativi ai fini dell’allertamento. Si segnalano tuttavia condizioni di instabilità con probabilità di rovesci sparsi, localmente intensi e a carattere temporalesco. La criticità gialla su F e D è riferita al lento esaurimento delle piene nei tratti vallivi dei fiumi Secchia e Reno.

Lunedì 20 maggio

Permangono flussi di correnti sud-occidentali di debole-moderata intensità con temporanei rinforzi sui rilievi e lungo la costa associati a isolati piovaschi più frequenti sulle aree appenniniche. La criticità arancione su F e D è riferita alla permanenza di livelli idrometrici sostenuti nei tratti vallivi di Secchia e affluenti di Reno, già interessati dalle piene delle scorse settimane.

Domenica 19 maggio

Si prevedono piogge deboli-moderate, anche a carattere di rovescio, sparse su tutta la regione. Attenuazione dei fenomeni nella giornata di lunedì con residue precipitazioni sui rilievi centro-occidentali. Il livello arancione di criticità idrogeologica è legato ai possibili innalzamenti dei livelli idrometrici dei reticoli minori.

Sabato 18 maggio

Permane una condizione di instabilità per la presenza di un’area depressionaria sul bacino del Mediterraneo; sulla nostra regione si prevedono precipitazioni deboli-moderate con locali rovesci. Quantitativi medi areali giornalieri stimati intorno ai 20 mm con valori massimi localizzati tra i 30 e i 40 mm. Il livello arancione di criticità idrogeologica è legato ai possibili innalzamenti dei livelli idrometrici dei reticoli minori.

Venerdì 17 maggio

Per la giornata di sabato 18 maggio il transito di un minimo depressionario apporterà condizioni di tempo perturbato sul territorio regionale. Si prevedono precipitazioni diffuse più consistenti sul settore centro-occidentale. I quantitativi medi areali giornalieri sono stimati tra i 20 ed i 40 mm complessivi con valori massimi localizzati tra 50 e 70 mm, che potranno essere associati a rovesci temporaleschi organizzati.

Per informazioni: Allerta Meteo Emilia Romagna

Vai ad inizio pagina