Coronavirus: accesso ai servizi comunali

Al fine di garantire le misure necessarie per contenere e contrastare il diffondersi del Coronavirus, le modalità di accesso ad alcuni uffici e servizi comunali  subiranno limitazioni o variazioni fino al 3 aprile 2020.

 

In particolare, saranno garantiti soltanto i servizi da rendere necessariamente in presenza del personale, ovvero:

  • atti di nascita, di morte e di divorzio confermativi (per questi ultimi solo quelli già fissati)
  • operazioni cimiteriali connesse al decesso
  • servizio sociale territoriale
  • trattamento sanitario obbligatorio e interventi analoghi
  • funzioni di vigilanza della Polizia Locale
  • accesso al Municipio
  • presidio informativo presso il Centro Civico di San Matteo della Decima e Ufficio Relazioni con il Pubblico del Municipio
  • operazioni postali di ritiro, protocollazione, smistamento agli uffici, affrancatura e spedizione della posta in partenza
  • notifica degli atti
  • supporto alle attività deliberative della Giunta e del Consiglio comunale
  • stipula dei contratti e adempimenti conseguenti al perfezionamento del contratto stesso.

 

Inoltre, ricordiamo le variazioni per altri servizi forniti dal Comune:

  • la celebrazione dei matrimoni civili già fissati sarà consentita alla sola presenza degli sposi, di due testimoni e del celebrante, nella sala consiliare del Municipio in quanto le dimensioni della stessa consentono il rispetto delle misure di sicurezza adeguate, mantenendo la distanza di almeno un metro tra le persone e con accesso limitato delle persone in attesa;
  • la celebrazione dei funerali potrà avvenire senza cortei funebri e altre forme di commiato con assembramento di persone, con ammissione al cimitero soltanto del coniuge/convivente e dei parenti più stretti, mantenendo la distanza di almeno un metro tra le persone e senza forme di condoglianze che prevedano contatti fisici;
  • il riconoscimento della cittadinanza italiana procederà con notifica agli interessati ma sarà rinviata la fase di giuramento (da farsi entro 6 mesi dalla notifica);
  • sabato 14  e 21 marzo i Centri di Raccolta Rifiuti del Capoluogo e di San Matteo della Decima rimarranno chiusi.

 

Gli uffici e gli sportelli che normalmente sono aperti al pubblico sono accessibili solo su appuntamento. Gli utenti possono contattare telefonicamente gli uffici per verificare se la richiesta del cittadino può essere soddisfatta per telefono o via mail.
Qualora, invece, sia necessaria la presenza in ufficio dell’interessato il Servizio competente provvederà a fissare un appuntamento in base all’urgenza della richiesta; gli utenti dovranno accedere agli uffici uno per volta e saranno tenuti a mantenere la distanza interpersonale di un metro; se verrà disatteso il richiamo degli operatori, sarà avvertita l’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Consulta tutti i recapiti degli uffici comunali

Puoi trovare in sintesi tutte le informazioni utili sulla gestione dell’emergenza epidemiologica dovuta al Coronavirus nella sezione tematica dedicata sul sito istituzionale del Comune.

Vai ad inizio pagina