Allerta criticità idraulica

L’Agenzia regionale di Protezione Civile ha diramato un aggiornamento, che per la giornata di mercoledì 20 maggio prevede sul nostro territorio il termine dell’allerta per temporali ma codice giallo per criticità idraulica.

 

Martedì 19 maggio

Proseguono nella giornata di mercoledì 20 maggio le condizioni di tempo perturbato in particolare nella prima parte della giornata. Si prevedono precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco organizzato sull’appennino centro-orientale.
I valori di precipitazione per macroarea previsti cumulati in 24 ore sono i seguenti:
A=20-25 mm, B=5-20 mm, C=15-30 mm, D=5-15 mm, E=15-20 mm, F=5-10 mm, G=5-10 mm, H=5-10 mm.
La ventilazione sarà moderata o forte sul crinale appenninico romagnolo con raffiche localmente attorno a Beaufort 8 (62-74 km/h).
È prevista un’attenuazione generale dei fenomeni meteo nella seconda parte della giornata.

 

Lunedì 18 maggio

La formazione di un minimo depressionario sul medio Tirreno determinerà condizioni di tempo perturbato nella giornata di martedì 19 maggio. Si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco organizzato.
I valori per macroarea di precipitazione cumulati in 24 ore risultano i seguenti:
A=20-30 B=30-40 C=10-20 D=15-25 E=10-40 F=10-30 H= 5-20 G=5-30
L’ampia forchetta della stima di precipitazione è dovuta all’incertezza della previsione. Localmente nelle aree appenniniche e sulla Romagna i valori puntuali potranno essere fino a 80-100 mm.
La ventilazione sarà moderata o forte sul crinale appenninico con valori che raggiungono temporaneamente Beaufort 8 (62-74 km/h).
Il mare sarà mosso o molto mosso.

Per informazioni: Allerta Meteo Emilia Romagna

Vai ad inizio pagina