“Plastica per la salute”

L’Unione Terred’acqua ha avviato il progetto “Plastica per la Salute”, un percorso partecipativo finanziato dalla Regione Emilia Romagna, aperto ai cittadini e ai soggetti interessati con l’obiettivo di definire un Piano Plastic Free condiviso per l’avvio di azioni e politiche per la riduzione della plastica monouso nel territorio.

A questo proposito sul sito dell’Unione è stato pubblicato un questionario per verificare la sensibilità dei cittadini rispetto al tema del consumo della plastica monouso, cercando di capire anche eventuali nuove sensibilità legate all’emergenza sanitaria in corso.

Guarda il video della campagna informativa

Dopo una prima fase di ascolto degli attori organizzati del territorio, anche commerciali, per individuare bisogni, sensibilità, opportunità ma anche aree critiche di spreco sul tema della plastica monouso nella vita delle singole comunità e di sensibilizzazione della cittadinanza sull’argomento, il progetto si prefigge l’obiettivo di coinvolgere i partecipanti in attività di co-progettazione finalizzate a una prima redazione di linee guida per il Piano Plastic Free per l’Unione che sarà tra gli esiti del progetto e alla sperimentazione di alcune delle azioni pilota, o sui singoli Comuni o in parallelo tra vari territori, con la collaborazione dell’Azienda Usl di Bologna e delle imprese locali. Una volta concluso il percorso, verrà elaborato un Documento di Proposta Partecipata in cui le linee guida emerse fino a quel momento, il progetto Plastic Free, e i provvedimenti dei Comuni, dell’Azienda Ausl e delle imprese diventeranno definitivi e caratterizzanti delle attività e delle iniziative del territorio.

Per maggiori informazioni consulta la sezione dedicata sul sito dell’Unione Terred’acqua.

Vai ad inizio pagina