Torna la rassegna “Film&Film” con “Non conosci Papicha”

Dopo i lunghi mesi di sospensione delle attività per le sale cinematografiche, riparte una nuova stagione di “Film&Film”, la rassegna di film d’essai di recente produzione, promossa dal Cinema Giada col patrocinio del Comune di Persiceto. Fino a dicembre ogni martedì e mercoledì alle ore 21 sul grande schermo ci si potrà immergere in storie di donne e uomini che combattono per i loro diritti e rivoluzionano le convenzioni sociali. Martedì 20 e mercoledì 21 ottobre è in programma “Non conosci Papicha”, pellicola francese diretta da Mounia Meddour Gens, con Lyna Khoudri e Shirine Boutella.

 

Dopo i mesi di sospensione delle attività cinematografiche a causa dell’emergenza sanitaria in corso, riprende la rassegna cinematografica “Film&Film”, promossa dal Cinema Giada col patrocinio del Comune di Persiceto, che offre cinema di qualità a prezzo ridotto, proponendo i più recenti film d’autore segnalati dalla critica.

Martedì 20 e mercoledì 21 ottobre alle ore 21, l’appuntamento è con “Non conosci Papicha”, film drammatico francese diretto da Mounia Meddour Gens, con Lyna Khoudri e Shirine Boutella, che offre uno spaccato intenso e sentito su un difficile periodo storico per l’Algeria narrando la storia di una ragazza che ha tentato di sovvertirlo. Nel 1997 il Paese cade in mano a gruppi terroristici che cercano di imporre uno stato islamico arcaico. Le donne, in particolare, sono oppresse da diktat primitivi che cercano di prendere il controllo dei loro corpi. Nedjma, una studentessa appassionata di moda, è determinata a confederare le ragazze del suo campus per organizzare una sfilata di moda infrangendo tutti i divieti. Il film ha ottenuto due premi Cesar 2020, alla Miglior opera prima e al Miglior attore esordiente.

Fra i prossimi appuntamenti: martedì 27 e mercoledì 28 ottobre, “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti, con Elio Germano e Oliver Ewy, film biografico sulla vita dell’artista Antonio Ligabue, premiato ai Nastri d’Argento 2020 con il Nastro dell’anno e al Festival di Berlino per la miglior interpretazione maschile; martedì 3 e mercoledì 4 novembre, “La candidata ideale” di Haifaa Al Mansour, di Mila Al Zahrani e Dae Al Hilali, storia di una donna che decide di sfidare le restrizioni patriarcali in Arabia Saudita candidandosi alle elezioni; martedì 10 e mercoledì 11 novembre, “Marie Curie” di Marie Noelle, con Karolina Gruszka e Arieh Worthalter, interessante biopic sulla scienziata polacca vincitrice di due premi Nobel; martedì 17 e mercoledì 18 novembre, “Semina il vento” di Danilo Caputo, con Yile Yara Vianello e Caterina Valente, che narra la lotta di una ragazza per evitare un disastro ecologico a Taranto per pura speculazione economica; martedì 24 e mercoledì 25 novembre, “Cosa resta della rivoluzione” di e con Judith Davis, un’altra battaglia tutta al femminile questa volta combattuta da una ragazza che non vuole rassegnarsi al declino degli ideali sessantottini; martedì 1° e mercoledì 2 dicembre, “The Specials – Fuori dal comune” di Olivier Nakache ed Eric Toledano, con Vincent Cassel e Reda Kateb, commovente storia di due educatori di bambini e adolescenti con autismo, che ha ottenuto 8 candidature ai premi Cesar 2020; martedì 15 e mercoledì 16 dicembre, “Lezioni di Persiano” di Vadim Perelman, con Nahuel Pérez Biscayart e Lars Eidinger, bizzarra vicenda di un uomo costretto a fingersi persiano pur di sopravvivere in un campo di concentramento.

Le proiezioni della rassegna “Film&Film” si tengono il martedì e mercoledì con spettacolo unico alle ore 21 al Cinema Giada, in circonvallazione Dante 54; biglietti: interi € 5,50, ridotti € 5,00 (anziani, militari/ragazzi, Carta giovani, soci Coop), abbonamenti a 5 film € 20,00. Info: tel. 051.822312, www.cinemagiada.it

 

19.10.2020
Ufficio stampa

Vai ad inizio pagina