Proroga scadenze carte d’identità, patenti e permessi di soggiorno

La validità sul territorio italiano dei documenti d’identità, con scadenza a partire dal 31 gennaio 2020, verrà ulteriormente prorogata fino al 30 settembre 2021; prorogati al 31 luglio 2021 i permessi di soggiorno in scadenza il 30 aprile 2021 ed esteso fino al 31 dicembre 2021 il termine entro il quale si può sostenere l’esame teorico di guida per le domande presentate nel 2020; per quelle del 2021 ci sarà un anno di tempo per sostenerlo anziché i sei mesi previsti dal Codice della Strada.

 

Vista la proroga dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 al 31 luglio 2021, il Consiglio dei ministri ha approvato il Decreto Legge del 30 aprile 2021 che introduce nuove disposizioni in materia di termini legislativi, posticipandone alcuni di prossima scadenza per limitare il numero di accessi dei cittadini negli uffici preposti.

Il provvedimento proroga, tra gli altri, i termini di scadenza relativi a documenti, patenti e permessi di soggiorno.

In particolare è prorogata al 30 settembre 2021 la validità dei documenti di identità con scaduti a partire dal 31 gennaio 2020 o in scadenza. Tale proroga riguarda sia le carte d’identità cartacee che quelle elettroniche, ma solo per la circolazione all’interno del territorio italiano. Per quanto riguarda l’espatrio la data di scadenza resta quella indicata sul documento. La proroga al 30 settembre 2021 vale anche per le patenti di guida, se utilizzate come documento di riconoscimento e solo all’interno dei confini italiani.

I permessi di soggiorno in scadenza il 30 aprile 2021 sono prorogati al 31 luglio 2021. In questo lasso di tempo, gli interessati possono presentare istanza di rinnovo.

Come sottolineato dal Ministero dei Trasporti (MIT) nella Circolare del 27 aprile 2021, la validità delle patenti in quanto titoli abilitativi alla guida, verrà prorogata come segue:

  • per i documenti con scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 29 dicembre 2020 e tra il 1° e il 31 luglio 2021 la licenza è valida fino al 29 ottobre 2021;
  • se la scadenza originaria è compresa tra il 30 dicembre 2020 e il 30 giugno 2021 la proroga si estende fino a 10 mesi dopo tale data.

La medesima circolare stabilisce inoltre che per circolare negli altri Paesi membri dell’UE le patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza:

  • tra il 1° febbraio 2020 e 31 maggio 2020 sono valide fino a 13 mesi dopo la scadenza originaria;
  • tra il 1° giugno 2020 e 31 agosto 2020 sono valide fino al 1° luglio 2021;
  • tra il 1° settembre 2020 e 30 giugno 2021 sono valide fino 10 mesi dopo la scadenza normale.

Infine, per quanto riguarda gli esami teorici e di guida per il conseguimento della patente:

  • coloro che hanno presentato la domanda per l’esame di teoria nel 2020 hanno tempo fino al 31 dicembre 2021 per la prova;
  • per le domande presentate da gennaio 2021 e fino alla cessazione dello stato di emergenza, invece, c’è tempo un anno per sostenere la prova di teoria, anziché i sei mesi normalmente previsti dal Codice della strada;
  • i fogli rosa in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2021 sono prorogati fino al 90° giorno successivo alla cessazione dello stato di emergenza per il Coronavirus, che al momento è fissata al 31 luglio 2021; di conseguenza la validità dei fogli rosa è per adesso estesa al 29 ottobre 2021, al netto di una possibile ulteriore estensione dello stato di emergenza.
Vai ad inizio pagina