Prosegue la stagione teatrale

Tra febbraio e marzo proseguono gli spettacoli promossi dal Comune nell’ambito della stagione teatrale 2023-24, per la rassegna “Storie quasi assurde”.

 

Venerdì 16 febbraio, al Teatro comunale, è in programma “Le cogitate impossibili” con Rick DuFer, che dialogherà in modo semiserio con alcuni tra i più grandi personaggi della letteratura, immaginandosi la loro opinione su vari temi, dallo schwa alla pandemia, dal politicamente corretto alla nuove piattaforme tv.
Giovedì 29 febbraio sarà la volta di Paolo Hendel in “Niente panico”, un monologo in cui si trova a fare i conti con paure private e ansie collettive.
Sabato 9 marzo Enrica Tesio e Andrea Mirò proporranno “Il settimo giorno lui si riposò, io no”, un racconto ironico sulle fatiche quotidiane del nostro tempo.
Venerdì 15 marzo, al Teatro Fanin, Corrado Nuzzo e Maria Di Biase si esibiranno in “Delirio a due”, una commedia paradossale in cui Lui e Lei sono in lite perenne per futili motivi mentre fuori infuria una misteriosa guerra civile.
Martedì 19 marzo, Giampaolo Morelli si racconterà al pubblico attraverso il monologo “Scomode verità e 3 storie vere”, un ritratto inedito, irriverente e sincero.
Venerdì 22 marzo, Natalino Balasso in “Balasso fa Ruzante”, ovvero un eroe comico, contemporaneamente furbo e credulone, pavido eppure capace di uccidere, le cui gesta scatenano una risata ma anche uno sguardo critico su di sé e l’altro da sé.
A chiudere la stagione teatrale, martedì 26 marzo, sarà lo spettacolo fuori abbonamento “Le serve”, con Eva Robin’s, Beatrice Vecchione e Matilde Vigna che porteranno al Teatro comunale la storia di due cameriere che allo stesso tempo amano e odiano la loro padrona, tratta da un testo di Jean Genet, liberamente ispirato a un fatto di cronaca che scosse l’opinione pubblica francese negli anni Trenta.

Presso la biglietteria del Teatro comunale, fino al 15 febbraio, è ancora possibile acquistare  l’abbonamento a 3 spettacoli a scelta tra i 6 in cartellone a 45 euro.

È inoltre possibile acquistare i biglietti per i singoli spettacoli:

  • intero € 20,00
  • ridotto € 18,00 (over 65 anni)
  • e una formula agevolata di acquisto cumulativo che “4 biglietti a scelta” al prezzo di € 65,00.

Inoltre chi acquista l’abbonamento potrà acquistare il biglietto di “Le Serve” al prezzo di € 15,00.

Prevendita:

  • presso la biglietteria del Teatro comunale, mercoledì ore 10-12, sabato ore 17-19
  • la sera degli spettacoli dalle ore 20 presso il Teatro che ospita lo spettacolo
  • online su www.vivaticket.it.

Per ulteriori informazioni:

Vai ad inizio pagina