“Flora”

proiezione a cura del cinema Giada col patrocinio del Comune, nell’ambito della rassegna di cinema d’essai “Film&Film” e in occasione della Festa della Liberazione (25 aprile)

Regia di Martina De Polo
con Flora Monti, Deina Palmas
Italia 2024, documentario, durata 71’

Racconto in prima persona di Flora Monti, originaria di Monterenzio (BO), staffetta partigiana a soli 12 anni sull’appennino Tosco-Emiliano.

Flora ha 12 anni quando decide di schierarsi con la resistenza nell’Appennino tosco emiliano. Nel 1944 gli alleati americani salvano lei e la sua famiglia dalle rappresaglie naziste. Inizia così un viaggio surreale che terminerà al campo profughi più grande d’Italia: Cinecittà. La storia di Flora è una storia di lotta, sofferenza, rinascita; è la storia delle radici del nostro paese.

Il film è sostenuto da Regione Emilia-Romagna attraverso Emilia-Romagna Film Commission, Comune di Bologna, Comune di San Lazzaro di Savena, Unicef

Per l’occasione sarà presente la regista, lo sceneggiatore e la giovane ragazza che interpreta Flora nella pièce teatrale.

Biglietti interi € 6,00 – ridotti € 5,00

Informazioni: Cinema Giada, tel. 051.822312

Appuntamenti successivi:

Vai ad inizio pagina