“Un autunno d’agosto”

Presentazione del libro di Agnese Pini, promossa dalla Biblioteca “G. C. Croce” sezione adulti

“Un autunno d’agosto. L’eccidio nazifascista che ha colpito la mia famiglia. Una storia d’amore mentre la guerra torna a fare paura.”

Sarà presente Agnese Pini, autrice del libro e giornalista, direttrice dei quotidiani La Nazione, Il Giorno, Il Resto del Carlino, Il Telegrafo e Quotidiano Nazionale

Dopo i saluti del Sindaco Lorenzo Pellegatti, l’autrice dialogherà con Alessandro Castellari.

Estate 1944. Lungo la Linea gotica si consuma la parte più feroce della guerra in Italia, una serie di eccidi orribili per mano dei nazifascisti. A San Terenzo Monti, paese di poche centinaia di abitanti tra Liguria, Emilia e Toscana, vengono uccise senza pietà 159 persone, in prevalenza donne e bambini, l’esecuzione accompagnata dal suono di un organetto. Attraverso la storia della sua famiglia, con una galleria di personaggi che diventano romanzeschi per la forza e l’umanità della narrazione, Agnese Pini ha scritto un grande romanzo civile, con il respiro universale dell’inchiesta-racconto che parla di noi e del presente.

 

Vai ad inizio pagina