Imposta di pubblicità permanente

L’effettuazione della pubblicità è subordinata alla preventiva richiesta di autorizzazione per l’installazione dei mezzi pubblicitari, delle insegne di esercizio e degli altri mezzi pubblicitari. L’autorizzazione viene rilasciata dallo Sportello Unico Edilizia. Scarica il modulo per la domanda di autorizzazione, rinnovo o variazione di impianti pubblicitari.

Il titolare del mezzo pubblicitario ha l’obbligo di presentare la dichiarazione iniziale della pubblicità e delle successive variazioni, e di pagare l’imposta sulla pubblicità.
Il termine di pagamento dell’imposta di pubblicità annuale è il 30/09/2020.
Qualora l’importo annuale sia superiore ad € 1.549,37 le prime tre rate trimestrali sono state unificate alla scadenza del 30/09/2020 e la quarta rata al 31/12/2020.
Scarica il modulo per la dichiarazione iniziale della pubblicità annuale o permanente.

Per informazioni contattare l’Ufficio tributi: tel. 051.6812940, tributi@comunepersiceto.it


Diritti sulle pubbliche affissioni e imposta di pubblicità temporanea

Il servizio delle pubbliche affissioni è inteso a garantire l’affissione a cura del Comune, in appositi impianti a ciò destinati, di manifesti contenenti comunicazioni aventi finalità istituzionali, sociali, o di messaggi pubblicitari inerenti attività produttive ed economiche.

L’interessato deve presentare una richiesta di affissione con indicazione del numero dei manifesti da affiggere e il periodo per il quale si richiede l’affissione.
Il servizio è soggetto al pagamento di un diritto, dovuto in solido da chi richiede il servizio e da colui nell’interesse del quale il servizio stesso è richiesto, da versare contestualmente alla richiesta di affissione.

L’effettuazione della pubblicità temporanea è subordinata alla preventiva richiesta dell’autorizzazione ove dovuta. L’imposta deve essere corrisposta in un’unica soluzione prima dell’effettuazione al momento della dichiarazione.

Dall’1/01/2020 il servizio delle pubbliche affissioni e della pubblicità temporanea è stato affidato alla Ditta TG Studio di Maccaferri Giovanni.
Per richiedere i servizi di pubblicità temporanea/timbrature locandine, prenotazione affissioni e consegna dei manifesti occorre rivolgersi direttamente all’ufficio in via Fossato 2/e, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 (tel. 389.4474870, affissioni.sgp@gmail.com).

Consulta il Decreto Legislativo n. 507/1993

Consulta il Regolamento per l’applicazione dell’imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni

Consulta la Delibera di approvazione della tariffe relative all’imposta sulla pubblicità e ai diritti sulle pubbliche affissioni in vigore

Il funzionario responsabile dell’imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni è Alessandra Biagini, dirigente dell’Area Servizi Finanziari (nomina con Delibera di Giunta comunale n. 165 del 17/12/2015).

Scarica il vademecum con informazioni più dettagliare ed esempi di calcolo dell’imposta sulla pubblicità