Le scuole di Persiceto dopo il terremoto

A seguito alle scosse di terremoto di fine maggio tutte le scuole del territorio sono state sottoposte a sopralluogo per la verifica di agibilità. Controlli approfonditi negli edifici delle scuole primarie “Quaquarelli” (capoluogo) e “Garagnani” (Le Budrie) hanno evidenziato alcune vulnerabilità che rendono necessarie opere di rafforzamento per aumentarne la capacità di resistenza in caso di terremoto.



PDF document icon
scuole_terremoto.pdf



PDF document,
83 kB (85991 bytes)

Ultima modifica
22/06/2012 17:28

Azioni sul documento