Azioni sul documento

A Persiceto scoppia il Carnevale

comunicato stampa

Finalmente dopo tanti rinvii domenica 1 marzo il Carnevale ha avuto inizio anche a Persiceto: la bella giornata di sole ha fatto da cornice alla sfilata di ben 18 società, fra carri e mascherate singole e di gruppo. Fra coloratissime e spettacolari scenografie sono stati affrontati vari temi fra cui l’attualità, la politica, la storia, l’amore, le favole.




01/03/2015

Ben 18 società, tra cui 12 carri di prima categoria, 2 mascherate singole e 4 di gruppo, hanno sfilato per le vie del centro storico di Persiceto ed eseguito il tradizionale Spillo, “al Spèl”, nella centrale piazza del Popolo, davanti alla tribuna affollata di spettatori e al palazzo comunale (da dove i giurati osservano lo spettacolo per poi decretare i vincitori della competizione).
A presentare la kermesse Sergio Vanelli, speaker storico del Carnevale e consigliere comunale con delega a Sport e Associazionismo. Tra i temi proposti dalle società carnevalesche la storia, dalla genesi al genio italico perduto, dalla società contadina al recentissimo Expo 2015; la politica con Matteo Renzi, Obama e i premier europei; l’attualità con la dittatura della tecnologia, la mafia, i problemi del lavoro e singolari suggerimenti su come innalzare il Pil o nutrire il pianeta. Ma non sono mancati riferimenti a temi classici come l’importanza delle favole e dei sogni, le maschere e le grandi storie d’amore. Bellissime e coloratissime le scenografie e l’architettura dei carri allegorici, accurati e spettacolari i costumi dei figuranti e varie e ricche le colonne sonore all’interno delle quali si sono alternate musiche dal vivo, musiche originali e grandi classici, dai Beatles ai Talking Heads, da Louis Armstrong versione Ramones ai Queen. Uno spettacolo a tutto tondo che, fra l’allegria dei carri, le maschere e i tantissimi coriandoli, ha intrattenuto per tutto il pomeriggio i tanti spettatori arrivati per vedere il Carnevale di Persiceto.
In attesa della seconda domenica di sfilata, in programma sabato 7 marzo, e del verdetto della giuria, il Carnevale propone l’appuntamento di lunedì 2 marzo: alle ore 20, al Century CineCi di Sant’Agata Bolognese, si terrà la proiezione degli Spilli 2015 con ingresso a pagamento. Durante la serata sarà possibile prenotare la copia del dvd ufficiale del Carnevale 2014. Sabato 7 marzo si terrà infine la seconda giornata di sfilata. Alle ore 11 avranno inizio i corsi mascherati con la sfilata dei carri e le premiazioni; alle ore 17, piazza del Popolo, chiusura del Carnevale Persicetano con tradizionale “Bruciata di Re Bertoldo.

Segue elenco delle società che hanno sfilato e il titolo dell’esibizione.

Lorenza Govoni
Ufficio stampa, tel. 051.6812795

*******************************************************

Carnevale storico persicetano 2015 – 141a edizione

Le 18 società che hanno sfilato, fra carri e mascherate di gruppo:

1) Società Ocaron, “Flessibilità di un supereroe” (mascherata singola)
2) Società Santon, “Loca Rina” (mascherata singola)
3) Società La Cariola, “Si vince sempre” (mascherata di gruppo)
4) Società Afidi nella scarpa, “Souvenir” (carro prima categoria)
5) Società Jolly&Maschere, “Beato chi l’ha visto, ovvero un quadro poco chiaro di smarrimenti, battaglie e altre cose” (carro prima categoria)
6) Società I Corsari, “Buongiorno” (carro prima categoria)
7) Società Al Zavai-iri, “Cuochi d’artificio” (mascherata di gruppo)
8) Società Ocagiuliva, “Le intermittenze dell’amore: un esperimento di stampo abbastanza sociologico alla maniera di Josè Saramago” (carro prima categoria)
9) Società Brot&cativ, “Il diavolo veste carta” (carro prima categoria)
10) Società Maistof, “Una vita in maschera” (carro prima categoria)
11) Società Le maschere, “Anch’i rà, i van a cafà 2.0” (mascherata di gruppo)
12) Società I Gufi “Tre colori – carro bianco” (carro prima categoria)
13) Società Accademia della Satira “Lucciole della ribalta” (carro prima categoria)
14) Società Mazzagatti, “L’Italia, la magna, la Mafia” (carro prima categoria)
15) Società Rape&Fagioli, “C’era una volta” (mascherata di gruppo)
16) Società Angeli, “Red Passion” (carro prima categoria)
17) Società Figli della Baldoria, “Cânva, che ti passa! Storia di un’allucinante e inconsapevole intossicazione collettiva” (carro prima categoria)
18) Società Treno, “Era da bere” (carro prima categoria)

Ultima modifica
01/03/2015 17:31