Il certificato di agibilità attesta che l’opera edilizia risponde al progetto regolarmente approvato o presentato dal punto di vista dimensionale, prestazionale e delle prescrizioni urbanistico-edilizie ed in particolare la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutati secondo quanto dispone la normativa vigente.

Si applica agli interventi edilizi soggetti a permesso di costruire o a Scia.

Interessati: proprietari di edifici, di aree edificabili e studi tecnici

La domanda va presentata obbligatoriamente entro 15 giorni dalla conclusione delle opere. La mancata presentazione entro tali termini comporta una sanzione pari a € 100 per ogni mese di ritardo fino ad un massimo di 12 mesi.
Entro 15 giorni lo Sportello Unico Edilizia svolge il controllo sulla completezza formale degli elaborati.
Nel caso in cui si rilevi una incompletezza formale vengono richiesti i documenti integrativi non a disposizione dell’amministrazione o che non possono essere acquisiti autonomamente. La richiesta interrompe il termine per il rilascio del certificato, il quale ricomincia a decorrere per intero dal ricevimento degli atti.
Nel caso in cui la documentazione sia completa lo Sportello Unico Edilizia procede alla determinazione se la pratica debba essere assoggettata a controllo a campione. In caso negativo il certificato deve intendersi rilasciato. Diversamente l’ufficio procede alle verifiche previo sopralluogo dell’edificio. Laddove, a seguito di queste, siano riscontrate difformità, le opere dovranno essere rese conformi entro 60 giorni, decorsi i quali si applicano le sanzioni di legge.
Nel caso in cui non si riscontrino difformità il certificato viene rilasciato.
Trascorso un termine di 90 giorni dalla data di ricezione della domanda corretta e completa da parte del Comune senza che sia comunicato preavviso di diniego, il certificato deve ritenersi rilasciato per silenzio-assenso.
Secondo quanto stabilito dall’art. 25 della legge regionale 15/2013 l’agibilità può essere concessa anche per parti di un edificio o per singole unità immobiliari.

Termine di conclusione del procedimento: 90 giorni dalla data di ricezione della domanda corretta e completa

Responsabile del procedimento: Tiziana Draghetti, tiziana.draghetti@comunepersiceto.it

Titolare del potere sostitutivo: tel. 051.6812791, segretariogenerale@comunepersiceto.it

Modulistica e allegati necessari:
Consulta modulistica e allegati necessari nella sezione “Certificato di conformità edilizia” (vedi sotto).

Diritti di segreteria:
€ 90,00 + € 30,00 per ogni unità abitativa/produttiva/direzionale/commerciale o altri usi non accessori.

Ufficio di riferimento per ulteriori informazioni:
Sportello Unico Edilizia (Sue)
Melissa Candini, tel. 051.6812820, melissa.candini@comunepersiceto.it
Lorenza Marchesini, tel. 051.6812823, lorenza.marchesini@comunepersiceto.it
Cristina Faedi, tel. 051.6812813, cristina.faedi@comunepersiceto.it
Staff Amministrativo
Maura Galletti, tel. 051.6812812, maura.galletti@comunepersiceto.it
Paola Turrini, tel. 051.6812811, paola.turrini@comunepersiceto.it

Riferimenti normativi:
Legge regionale n. 15/2013, artt. 23, 25, 26