Rilascio di un parere contenente una valutazione sugli aspetti architettonici, di inserimento nel contesto urbano e paesaggistico dell’intervento.

Interessati: proprietari di edifici, di aree edificabili e studi tecnici.

La richiesta di parere preventivo può essere presentata dall’avente titolo a richiedere il permesso di costruire, a presentare la Scia.  Alla domanda devono essere allegate tre copie del progetto preliminare dell’intervento.
Il Responsabile del procedimento, verificata la completezza degli elaborati e la loro sottoscrizione da parte di un tecnico abilitato, trasmette il progetto alla Commissione. Il parere preventivo è espresso entro 60 giorni dalla richiesta e può contenere eventuali annotazioni del Responsabile dello Sportello Unico Edilizia.
Le valutazioni espresse con il parere preventivo vincolano la Commissione nel successivo esame del progetto definitivo qualora lo stesso sia uguale a quello presentato per il parere preventivo. Il parere preventivo conserva validità per un anno dalla data del rilascio, salvo che non intervengano modificazioni degli strumenti urbanistici e della normativa vigente.

Termine di conclusione del procedimento: 60 giorni

Responsabile del procedimento: Tiziana Draghetti, tiziana.draghetti@comunepersiceto.it

Titolare del potere sostitutivo: tel. 051.6812791, segretariogenerale@comunepersiceto.it

Allegati necessari:
Alla domanda devono essere allegate 3 copie del progetto preliminare dell’intervento, costituito dai seguenti elaborati in formato UNI A4:

  • planimetria, almeno in scala 1:1000 per i PUA e 1:200 per i singoli immobili, che consenta l’esatta individuazione dell’intervento;
  • rilievo dell’area e/o edifici, almeno in scala 1:500, con l’indicazione dei limiti di proprietà, dei fabbricati esistenti e circostanti, delle altezze, delle strade interne e limitrofe al lotto e delle alberature esistenti;
  • rilievo degli edifici, almeno in scala 1:200, con piante di tutti i piani con le funzioni dei singoli locali, con tutti i prospetti ed almeno due sezioni;
  • fotografie dello stato di fatto relative all’immobile ed al suo intorno immediato, in formato non inferiore a 15 x 10 cm ed a colori, da punti di ripresa individuati;
  • relazione illustrativa dell’intervento, delle specifiche destinazioni d’uso e delle soluzioni progettuali di massima, comprendente anche la descrizione dei principali materiali, componenti e colori;
  • elaborati grafici progettuali, relativi all’area e/o edificio, redatti nelle scale minime e con le indicazioni di cui ai punti b) e c), e contenenti le soluzioni di massima relative a tutte le piante, con le funzioni dei locali, a tutti i prospetti ed a tutte le sezioni significative (almeno due);
  • dichiarazione di conformità del progetto preliminare a quanto prescritto nella eventuale valutazione preventiva.


Diritti di segreteria
: € 50,00

Procedimenti correlati:

Ufficio di riferimento per ulteriori informazioni:
Sportello Unico Edilizia (Sue)
Melissa Candini, tel. 051.6812820, melissa.candini@comunepersiceto.it
Lorenza Marchesini, tel. 051.6812823, lorenza.marchesini@comunepersiceto.it
Cristina Faedi, tel. 051.6812813, cristina.faedi@comunepersiceto.it
Staff Amministrativo
Maura Galletti, tel. 051.6812812, maura.galletti@comunepersiceto.it
Paola Turrini, tel. 051.6812811, paola.turrini@comunepersiceto.it

Riferimenti normativi:
Legge regionale n. 15/2013
Art. 81 del Regolamento Urbanistico Edilizio