Tag: Sanità

Fiera d’Autunno: viabilità e misure anti Covid-19

Da giovedì 24 a domenica 27 settembre nel centro storico di Persiceto si svolgerà la Fiera d’Autunno. Per l’occasione sono previste modifiche alla viabilità e alla sosta dei veicoli nelle strade e piazze interessate. All’interno dell’area della fiera sarà necessario rispettare le norme igienico-sanitarie per contrastare la diffusione del Covid-19.

Le scuole di Persiceto ripartono in sicurezza

Dopo i lunghi mesi di sospensione per l’emergenza Coronavirus, nella mattinata di ieri, lunedì 14 settembre, anche nel Comune di Persiceto tutte le scuole hanno ripreso le loro attività in presenza, con le nuove misure di prevenzione sanitaria necessarie per una ripresa in sicurezza.

Voto domiciliare per chi è in quarantena o in isolamento fiduciario

In vista del referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020, il Ministero dell’Interno ha dato alcune disposizioni per consentire lo svolgimento in sicurezza delle operazioni di voto, oltre che l’esercizio domiciliare del diritto di voto  per gli elettori in quarantena, isolamento fiduciario o trattamento domiciliare per Covid-19.

Modifiche alla viabilità per lo screening sierologico

Per consentire l’esecuzione dei test sierologici predisposti anche a Persiceto dall’Azienda Usl di Bologna sulla popolazione residente di età compresa tra i 18 e i 40 anni, dal 3 al 5 settembre 2020 sono previste alcune modifiche alla viabilità nel capoluogo e nella frazione di San Matteo della Decima. La gestione degli ingressi e della circolazione dei veicoli negli orari dello screening sarà attuata dalla Polizia Locale di Terred’acqua con la collaborazione dei volontari del gruppo Assistenti Civici.

Indagine epidemiologica Covid sulla popolazione tra i 18 e i 40 anni

In conseguenza della recente diminuzione dell’età media dei casi positivi al Covid-19, l’Azienda Usl di Bologna ha predisposto l’esecuzione di test sierologici a campione su base volontaria nei comuni a maggior numero di abitanti dell’area metropolitana di Bologna per determinare come si è distribuito il contagio da Covid-19 nella popolazione residente di età compresa tra i 18 e i 40 anni. A San Giovanni in Persiceto i test sono previsti per le giornate di giovedì 3 settembre presso la frazione San Matteo della Decima e di venerdì 4 e sabato 5 settembre presso il capoluogo.

Procedure per le assistenti familiari (badanti) che rientrano da Romania, Bulgaria e paesi extra Schengen

Il Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 159 del 12.08.2020 ha introdotto l’obbligo, per le assistenti familiari (badanti) che rientrano al lavoro provenendo da Romania, Bulgaria e paesi extra Schengen, di autodichiararsi al Dipartimento di Sanità Pubblica competente per territorio, ai fini dell’autoisolamento di 14 giorni e dell’esecuzione dei tamponi.

Importanti aggiornamenti anti-covid: chiusura discoteche e mascherine dalle ore 18 alle 6

Il Ministero della Salute ha emanato l’Ordinanza del 16 agosto 2020, che dispone ulteriori misure di contenimento della diffusione del Coronavirus sull’intero territorio nazionale, a seguito del recente andamento dei contagi, in vigore dal 17 agosto: in particolare la chiusura dei locali da ballo e delle discoteche e l’obbligo di utilizzo delle mascherine, anche all’aperto, dalle ore 18 alle 6, in qualunque circostanza di assembramento anche solo potenziale.

Rientri da Croazia, Grecia, Malta o Spagna: moduli per la segnalazione e la prenotazione del tampone

Il Ministero della Salute ha emesso l’Ordinanza del 12 agosto 2020, che a partire da giovedì 13 agosto prevede per tutte le persone che fanno ingresso nel territorio nazionale e che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Croazia, Grecia, Malta o Spagna, obbligo di tampone al momento dell’arrivo se possibile, oppure entro 48 ore dall’ingresso presso l’azienda sanitaria locale di riferimento, per verificare l’eventuale positività del soggetto al virus Covid-19.

Terzo bando per l’erogazione di buoni spesa

Il Comune di Persiceto dà la possibilità di partecipare a un terzo bando per l’erogazione di buoni spesa a favore delle famiglie più in difficoltà o in stato di bisogno a causa dell’emergenza Covid-19, attingendo alle risorse non utilizzate nell’ambito dei due bandi pubblicati nei mesi scorsi. Gli interessati potranno presentare richiesta dal 22 giugno al 6 luglio 2020.

Vai ad inizio pagina